Directa Trading: Cos’è, Come Funziona, Vantaggi, la Recensione

Nell’esteso panorama degli exchange e broker online Directa Trading rappresenta una piattaforma del tutto italiana, adatta sia ai principianti sia ai trader più esperti. Ciò che ha spinto gli investitori a interessarsi a questo storico broker è l’affidabilità del suo marchio, la possibilità di utilizzare diverse tipologie di piattaforma, la presenza di un ottimo servizio di assistenza e la possibilità di usufruire di interessanti strumenti di formazione finanziaria. Vediamo dunque come funziona Directa Trading e quali sono le funzionalità e caratteristiche della storica piattaforma nazionale. 

Cos’è Directa Trading

Uno degli elementi fondamentali per capire se un broker online sia affidabile è la reputazione del suo brand di origine. Directa Trading, a tal proposito, è gestita da una delle società italiane più solide e longeve, la Directa, una società di intermediazione mobiliare nata a Torino nel 1995. Da allora l’impresa si è dedicata alla compravendita di titoli azionari per via telematica, offrendo ai propri clienti la possibilità di effettuare investimenti direttamente dalla propria abitazione, a costi estremamente ridotti. 

Le ottime strategie di marketing della Directa le hanno consentito, nel corso degli anni, di ottenere un’ottima quotazione di mercatoche tutt’oggi continua a incrementare il suo valore. Directa Trading ha conquistato il titolo di primo broker 100% italiano, ma è molto utilizzato anche a livello mondiale. L’enorme esperienza nel settore finanziario della società Directa, inoltre, ha consentito a quest’ultima di riuscire a soddisfare le esigenze di qualsiasi tipologia di trader, ponendo particolare attenzione per la categoria dei day trader e degli scalper. Attualmente il broker online ha sede a Cipro e opera in Australia, UK, Seychelles, Israele, USA e Singapore. 

Quali Asset sono Disponibili sulla Piattaforma

Directa permette di investire su diversi asset: azioni, obbligazioni, certificates, ETF, futures, forex e offre un numero limitato di criptovalute, ma fra esse troviamo alcune tra le altcoin con maggiore capitalizzazione di mercato. Si tratta di Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash ed Ethereum. Le criptovalute vengono scambiate in CFD su piattaforma LMAX Exchange, è possibile investire massimo 200.000 $ per titolo e l’importo delle commissioni (di uguale valore per tutte le criptovalute) ammonta al 2 per mille del controvalore sottostante. 

Directa Trading
Directa Trading: cos’è e come funziona

Come Funziona

A differenza di altri broker online Directa possiede ben tre piattaforme gratuite integrate tra loro, le quali vengono costantemente aggiornate tramite implementazione di nuovi servizi e funzionalità. È possibile utilizzare tutte e tre le piattaforme grazie all’apertura di un unico conto.  

dLite Directa

Intuitiva e facile da utilizzare, non richiede alcun download ed è compatibile con qualsiasi dispositivo in grado di connettersi alla rete internet. La sezione superiore dell’interfaccia riporta i dati relativi al conto (numero e intestazione), il controvalore del patrimonio, la liquidità e la disponibilità normale e marginata. Nella List view invece è possibile visualizzare gli strumenti finanziari nella finestra n uso. I tre puntini presenti in fondo a ciascuna sezione consentono di accedere ad ulteriori funzioni. La schermata può essere visualizzata in formato ridotto, espanso, con Desktop View per singolo titolo e con FlashBook View. 

Directa Darwin 2.0

Sviluppata in Java 8, è dedicata ai trader professionisti. Offre la possibilità di personalizzare qualsiasi finestra grazie a svariati strumenti contenuti in un solo workplace. La versione 2.0 di Directa Darwin ha ottimizzato l’interfaccia grafica, mettendo in risalto tonalità scure e inserendo dei cassetti a scomparsa in grado di ottimizzare lo spazio sullo schermo. L’utente può godere di un ricco sistema di notizie e notifiche completamente personalizzabili. 

Directa TouchTrader

È stata ideata per facilitare l’accesso da iPhone e iPad. Grazie a questa piattaforma ci si può connettere velocemente con tutti i mercati finanziari disponibili su Directa Trading e interagire con i server di quotazione e trading. Attualmente non è disponibile un’App Mobile per sistemi Android, ma utilizzando questa tipologia di sistema operativo è possibile operare su Directa Trading accedendo all’applicazione web dLite.

Tipologie di Account

Directa Trading offre la possibilità di creare diverse tipologie di conto:

  • Diretto: i fondi e gli assets vengono mantenuti su un conto intestato al soggetto sottoscrittore. L’unico costo previsto è quello di attivazione, pari a 155 €.
  • FX: è del tutto gratuito e serve per operare sul Forex.
  • Indiretto: i fondi e gli assets sono conservati su fondi esterni intestati al sottoscrittore. Per attivarlo bisogna possedere un conto attivo presso una delle banche convenzionate con la SIM di Torino.
  • Demo: piattaforma di simulazione del tutto gratuita che permette di testare tutte le funzionalità di Darwin 2.0; il suo utilizzo è limitato a 15 giorni. 

Come Investire su Directa Trading

Per investire su Directa Trading bisogna per prima cosa attivare un account cliccando sul tab Diventa Utente presente nella schermata web principale (bisogna dunque compilare l’apposito form e selezionare la tipologia di conto che si desidera utilizzare). Una volta che si è attivato l’account, si deve accedere all’interfaccia principale e digitare nella barra di ricerca l’ISIN o il nome del titolo che si desidera acquistare. Una nuova schermata mostrerà tutti i mercati in cui è presente il titolo: per completare la procedura bisogna dunque selezionare il mercato in cui si intende operare e aggiungerlo alla lista personale

Directa offre inoltre la possibilità di sfruttare la marginatura dinamica. Questa particolare tipologia di investimento permette di acquistare e vendere titoli allo scoperto utilizzando una leva finanziaria con limite massimo 1:5. Dopo aver aperto una posizione marginata è possibile mantenerla attiva per diversi giorni (in caso di acquisto bisogna pagare un interesse per il finanziamento; in caso di vendita è necessario poter effettuare un prestito di titoli).

Costi e Commissioni

Come la maggior parte dei broker online a costo zero Directa Trading non prevede costi o commissioni per aprire, chiudere e mantenere il conto, nè per custodire titoli. Le piattaforme proprietarie, inoltre, sono del tutto gratuite. Gli investitori, a seconda del loro volume di attività giornaliera, possono inoltre scegliere tra tre differenti tariffe operative: la tariffa proporzionale calcola i costi in relazione al controvalore negoziato, la tariffa fissa richiede il pagamento di una commissione indipendentemente dal controvalore negoziato e la tariffa degressiva (consigliata ai day trader) diminuisce le commissioni in relazione al maggior volume di operazioni giornaliere eseguite. 

Considerazioni Finali

Uno dei principali vantaggi di Directa è la sua regolamentazione chiara e totalmente certificata, in grado di garantire gli investitori contro eventuali truffe. I maggiori svantaggi si condensano invece nei costi di commissione richiesti per alcuni mercati (eccezion fatta per il Forex, molto economico), che possono risultare gravosi per gli utenti principianti. Per quanto Directa Trader sia dunque un broker assolutamente serio e affidabile, i suoi servizi non sono i più adatti ai traders novizi. Nonostante le piattaforme possiedano un’interfaccia molto intuitiva e semplice da utilizzare, inoltre, le complesse funzionalità della piattaforma sono decisamente molto più indicate per gli operatori professionisti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here