1. venerdì 25 settembre 2015
  2. Smart Working: più facile a dirsi che a farsi?
In Primo Piano

Smart Working: più facile a dirsi che a farsi?

In occasione della #jobweek torniamo a parlare di lavoro agile e Smart working, approccio innovativo all’organizzazione del lavoro che rimette in discussione i vincoli tradizionali a partire dallo spazio fisico, agli orari e agli strumenti di lavoro.
Secondo l’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano l'adozione di modelli di lavoro Smart può aumentare la produttività delle aziende per un valore di 27 mld di euro e ridurre i costi fissi di 9 mld di euro. Allo stesso tempo può generare benefici per i lavoratori, migliorando il work-life balance, incrementando la produttività e il benessere organizzativo.
Ma aziende e lavoratori sono pronti? Le tecnologie sono sufficienti? La legislazione sta seguendo le evoluzioni del mercato?
Ne parliamo con Emanuele Madini, dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, Paola Borz e Rosa Santamaria, che ci raccontano rispettivamente i progetti Blue Work di American Express TelePat della Provincia Autonoma di Trento, e con Mauro Mordini, country manager di Regus, fornitore mondiale di spazi di lavoro flessibili a grandi aziende.

Conduce: Elena Sanfilippo Ceraso