1. giovedì 14 maggio 2015
  2. Decrescita (In)felice
Non ci sono più soldi

Decrescita (In)felice

Si può vivere meglio consumando meno? Il parere di molti economisti, ricercatori e professionisti è ancora più perentorio: l'acrescita è sinonimo di felicità ed è una delle poche strade percorribili per garantire un futuro sostenibile alle nostre società. I sostenitori della "decrescita felice" sono in aumento anche in Italia. Per capire quali sono i princìpi dei movimenti e dei progetti alla base di questa filosofia, Emanuele Franzoso ospita Jean-Louis Aillon, neo presidente del Movimento italiano per la decrescita felice e la filosofa e scrittrice toscana Gloria Germani che ha curato anche un libro della collana diretta da Serge Latouche proprio su "I precursori della decrescita" dedicato a Tiziano Terzani. Valentina Valente invece intervista il giornalista e documentarista Daniel Tarozzi sul progetto "Italia che cambia".
Conduce: Emanuele Franzoso