1. domenica 25 marzo 2018
  2. 25 - Event Horizon School: pionieri dell’arte digitale
Cult, si gira!

Event Horizon School: pionieri dell’arte digitale

L’Event Horizon è quella dimensione oltre la quale nessun evento più influenzare un osservatore esterno. Per un artista, l’orizzonte è tuttavia l’obiettivo da raggiungere e oltrepassare, per acquisire nuove conoscenze”. Questa non è solo la definizione in cui si riconosce un’intera scuola, ma è la missione a cui i suoi allievi dovrebbero sempre aspirare. Orizzonti da superare, arte da spingere oltre ogni limite. Il monito della Event Horizon Schoolscuola di arte digitale con sei sedi in Italia, è visionario come il tumultuoso mondo virtuale in cui si muove. Tra i suoi banchi e i suoi schermi, si formano futuri professionisti del settore di videogamecinemaanimazione e 3D. Grazie ad un approccio didattico pragmatico e allergico al dominio della teoria, Event Horizon fa dell’insegnamento una vera e propria simulazione. Si lavora sul campo, a stretto contatto con gli addetti ai lavori, cercando di dare forma e vita agli immaginari dell’intrattenimento. “Cult, si gira” è andato a bussare alle porte di questo orizzonte, per scoprire figure spesso poco note come quelle del character e del game designer, ovvero gli artefici delle storie e dei mondi alla base del nostro divertimento. 
Giuseppe Grossi intervista Eleonora Ranzani, coordinatrice Event Horizon, Matteo Sciuttieri, game designer, Giorgio Baroni, concept artist, Amir Basyouni, tutor di programmazione. 


 


 


 


 


 

Conduce: Giuseppe Grossi