1. lunedì 12 marzo 2018
  2. Grande Stevens non poteva non sapere
Agnelli Segreti

Grande Stevens non poteva non sapere

Margherita Agnelli continua a scoprire nuove prove dei beni all'estero di suo padre. Dopo le società domiciliate nei paradisi fiscali, entra in possesso dei mdocumenti di una importante struttura finanziaria in Liechtenstein: la "Alkyone Foundation" di Vaduz, che raggruppa assett per 583 milioni di dollari. Nello statuto della Alkyone risulta che i quattro "protectors" sono: suo padre, l'avv. Grande StevensGianluigi Gabetti e Siegfried Maron (il capo del "family office" di Zurigo che per anni ha amministrato e amministra i beni all'estero dell'Avvocato). Di fronte alle nuove "scoperte", a quanto è scritto nel "regolamento" della Fondazione, e davanti alla ripetuta presenza del nome di Grande Stevens tra gli amministratori, la figlia di Gianni Agnelli scrive ancora all'ex esecutore testamentario: "Come può affermare di non conoscere nulla del patrimonio all'estero di mio padre se era uno degli amministratori e dei protectors di quella Fondazione di Vaduz?".

Conduce: Gigi Moncalvo