1. mercoledì 1 febbraio 2012
  2. Lavoratori stranieri in Italia: una risorsa per la crescita del nostro Paese
Comunicati
stampa

Lavoratori stranieri in Italia: una risorsa per la crescita del nostro Paese

Oggi puntata dedicata ai diritti e agli obblighi dei cittadini stranieri - extra-comunitari e comunitari - che vogliano soggiornare in Italia per motivi di lavoro.

Con Barbara De Toma - Ufficio immigrazione della Questura di Torino  - abbiamo risposto alle domande più frequenti su Visto, permesso di soggiorno, ruolo del datore di lavoro nella richiesta e nel rinnovo del permesso, e chiarito i principali dubbi legati alla possibilità per i cittadini stranieri di svolgere attività lavorativa nel nostro Paese.

Abbiamo poi affrontato la questione previdenziale e assistenziale grazie all'intervento di Francesca Esposito, responsabile dell'ufficio legislativo INPS.

"I lavoratori stranieri iscritti all'INPS sono circa 2 milioni e 700 mila soggetti, sono collocati essenzialmente nelle regioni del Nord, il 40% è rappresentato da donne, oltre 1 milione e 700 mila sono lavoratori dipendenti da aziende, e 500 mila svolgono lavoro domestico", questo il panorama tratteggiato nel corso dell'intervista.

Durante la puntata abbiamo sentito anche le parole di Maurizio Improta - Questura di Roma - che ha posto l'accento sulle ultime novità legislative, in particolare, sulla disciplina del nuovo "permesso unico" in discussione al Parlamento europeo, e inquadrato il fenomeno dell'immigrazione: "risorsa e non minaccia per la ricchezza del nostro Paese".