1. martedì 8 novembre 2011
  2. Convegno Firenze: Funzione pubblica ed efficienza tecnica, il ruolo dei commercialisti
Comunicati
stampa

Convegno Firenze: Funzione pubblica ed efficienza tecnica, il ruolo dei commercialisti

Oggi puntata speciale di Buongiorno Economia in collaborazione con Il Sole 24 Ore, condotta da Daniela Testa (redazione Reteconomy) e Valentina Maglione (giornalista Il Sole 24 Ore), durante la quale abbiamo ripercorso i lavori del Convegno nazionale dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili su "Funzione pubblica ed efficienza tecnica: i commercialisti impegnati nella Pubblica Amministrazione" che si è svolto il 4 e il 5 novembre scorso al Palazzo Congressi di Firenze.

Molti i temi trattati, dagli aspetti contabili e fiscali del nuovo federalismo municipale al ruolo delle società partecipate degli enti locali nella Pubblica Amministrazione e nel Mercato.

Dopo l'apertura dei lavori affidata a Sandro Santi, Presidente dell'ODCEC di Firenze, Matteo Renzi, Sindaco della città, e Claudio Siciliotti, Presidente del CNDCEC, sono stati presentati i risultati di una ricerca del CNDCEC dal quale emergono i dati relativi alla presenza dei commercialisti all'interno della Pubblica Amministrazione e gli effetti quantitativi prodotti dal Decreto 23/2011 con la presentazione del libro sulla fase transitoria del federalismo municipale e gli aspetti quantitativi, fiscali, contabili delle nuove entrate comunali.

Abbiamo poi riproposto i passaggi più significativi delle due tavole rotonde del Convegno; la prima sul federalismo contabile e la valutazione delle performance della Pubblica Amministrazione, dal quale sono emerse alcune interessante osservazioni sull'impianto normativo della Riforma del federalismo municipale sotto l'aspetto tributario; e la seconda, sulle società partecipate degli Enti locali il loro ruolo nella Pubblica Amministrazione e nel Mercato.

In conclusione, abbiamo riportato l'intervento finale di Claudio Siciliotti che ha chiuso i lavori del Convegno, durante il quale ha annunciato la sua ricandidatura per la prossima primavera.