1. mercoledì 29 giugno 2011
  2. Mondo del lavoro: il reinserimento degli ex-detenuti
Comunicati
stampa

Mondo del lavoro: il reinserimento degli ex-detenuti

Conduce: Daniela Testa

Ospite in studio: Paola Lassandro (Consorzio Abele Lavoro)

 

Servizi: intervista a Riccardo Polidoro ("Il carcere possibile" onlus)

Continuiamo il ciclo di puntate dedicate al mondo del no profit e agli enti impegnati nel sociale. In questa puntata affrontiamo un tema sempre di grande attualità che interessa  la società civile: la tutela dei diritti dei carcerati e il loro reinserimento nel mondo del lavoro.

 

Sono attive in tutta Italia  associazioni che non dimenticano la comunità dei detenuti e si impegnano a dare voce a una fetta della società che continua ad esistere nonostante abbia perso il diritto alla libertà.

Nel corso della puntata abbiamo dato conto dell'esperienza di due di queste associazioni: il Consorzio Sociale Abele Lavoro e Il carcere possibile onlus.

Sovraffollamento, caldo soffocante, elevato numero di suicidi: questi i dati drammatici  sulle carceri della Campania, emersi dall'incontro con Riccardo Polidoro (Il carcere possibile Onlus).

"L'inesistenza di un'attività di rieducazione e di reinserimento sociale genera pregiudizio, emarginazione, e nuova delinquenza", questo in sintesi quanto affermato dall'Avv. Polidoro.

Migliore la situazione del Carcere di Torino - come ha testimoniato Paola Lassandro del Consorzio Abele Lavoro - nel quale il tempo dei detenuti viene "occupato" in attività di vario genere. Tutto questo, però, nel contesto di disagio dovuto soprattutto al problema del sovraffollamento.

Tossicodipendenti, donne oggetto di tratta, disoccupati "cronici": questi alcuni degli altri soggetti deboli di cui si occupa il Consorzio inserendo gli stessi in una rete di reinserimento prima sociale e poi lavorativo.

Le maggiori criticità incontrate?

"i finanziamenti a sighiozzo" che determinano spesso l'interruzione di progettualità e percorsi ben avviati e produttivi che lasciano i soggetti beneficiari in una situazione di nuova precarietà dopo aver vissuto un'esperienza costruttiva per l'affrancamento della loro condizione. questo quanto emerso dall'intervista a Paola Lassandro.

La puntata in diretta dalle 10.30 e in replica nel corso della giornata (per i dettagli consultare il palinsesto sul sito www.reteconomy.it).
Sarà poi disponibile on-demand sul sito www.reteconomy.it al termine della diretta.